sala convegni

Edificata al centro di Sperlonga nei primi anni del XII secolo, è già menzionata in un documento del 1135 del Codex Caietanus come un importante luogo di culto del Sud Lazio. Costruita su due navate, alle quali si sono aggiunte nel corso del tempo altri ambienti, conserva un altare maggiore impreziosito da una grande tela della Madonna Assunta un coro a volta. Ai primi del settecento, con la proclamazione di San Leone Magno a patrono del paese, gli fu dedicata l’antica cappella del “Presepe”, in fondo a destra della navata centrale, e una splendida statua di “scuola napoletana”. Nella navata laterale si aprono numerose cappelle di cui la meglio conservata, con un altare del settecento e volta affrescata, è dedicata a San Domenico.

La chiesa medievale sconsacrata di Sanctae Mariae, immersa nel centro storico del paese, è stata recentemente ristrutturata per ospitare convegni e manifestazioni.

Trasformata in centro polifunzionale dedicato alle attività culturali e alla convegnistica, il centro polifunzionale si trova a meno di 50 metri dall’ hotel, in pieno centro storico.


Il centro dispone delle seguenti attrezzature:

- 2 Video proiettori;
- Amplificazione “System Conference” con possibilità di registrazione audio-video;
- Predisposizione per video conferenza;
- Cabine di traduzione simultanea fino a 20 cuffie senza filo.

Disposizioni della sala possibili:

- Platea per circa 80 persone;
- Tavolo Imperiale fino a 40 persone;
- Palco per relatori fino a 18 persone